Articoli

Il caso: società italiana A (CEDENTE NAZIONALE) che cede a società italiana B (CESSIONARIO NAZIONALE) beni a titolo di omaggio, che verranno trasportati da A direttamente in territorio UE (e consegnati a CLIENTE UE DI B).

Secondo quanto disposto dall’art, 11, comma 2-ter del D.lgs. 471/1997: “l'omessa, incompleta o infedele comunicazione dei dati delle liquidazioni periodiche, (…), è punita con la sanzione amministrativa da euro 500 a euro 2.000.

L’art. 13 comma 4-quater del DL 244/2016 aveva introdotto delle “semplificazioni” nella compilazione del modello INTRA relativo agli acquisti. Tali modifiche vengono ad essere applicate a partire dal 1° gennaio 2018.

Il conto termico gestito dalla GSE è un pacchetto di incentivi e agevolazioni, senza scadenza, istituito con decreto Ministeriale del 28 dicembre 2012. Lo scopo è quello di promuovere interventi per migliorare l’efficienza energetica di edifici già esistenti ed incentivare la produzione di energia da fonti rinnovabili.