Articoli

Il credito d’imposta IRAP per soggetti senza dipendenti è abrogato a partire dal 2019

GOOGLE: Abrogato il credito IRAP forfettario del 10% per soggetti senza dipendenti

La LEGGE 30 dicembre 2018, n. 145 (legge di bilancio 2019) all’art.1, comma 1086, ha disposto l’abrogazione dell’agevolazione IRAP, relativa alla deduzione forfettaria del 10%, concessa ai soggetti che non si avvalgono di lavoratori dipendenti.

Tale credito d’imposta era stato introdotto dall’art. 1, comma 21, della L. 190/2014 (Legge di Stabilità 2015), ai sensi del quale “(…) A decorrere dal periodo d'imposta successivo a quello in corso al 31 dicembre 2014, ai soggetti che determinano il valore della produzione netta ai sensi degli articoli da 5 a 9 del decreto legislativo 15 dicembre 1997, n. 446, e che non si avvalgono di lavoratori dipendenti, spetta un  credito  d'imposta,  da  utilizzare esclusivamente in compensazione ai sensi dell'articolo 17 del decreto legislativo  9  luglio  1997,  n.  241, a decorrere dall'anno di presentazione della corrispondente dichiarazione pari al 10 per cento dell'imposta lorda determinata secondo le disposizioni del citato decreto legislativo n. 446 del 1997”.

Il comma 1086 citato, si limita a disporre quanto segue: “(…) Il comma 21 dell'articolo 1 della legge 23 dicembre 2014, n. 190, è abrogato”. Tenuto conto che la legge di bilancio 2019 è entrata in vigore il 1° gennaio 2019, si ritiene che l’abrogazione del credito d’imposta dovrebbe riguardare quello maturato nel 2019 (per i soggetti con periodo d’imposta “solare”). Quindi, eventuali crediti maturati nel 2018 e rilevati nella dichiarazione IRAP 2019, che verrà presentata nel 2019, dovrebbero potersi utilizzare nel 2019.